Il luogo ideale per trascorrere le vacanze estive a Val Gardena!

L’alpinismo nelle Dolomiti gardenesi ha una lunga tradizione che vanta numerosi pionieri come ad esempio lo scalatore Ferdinand Glück di Selva Gardena che, negli anni Trenta, diventò famoso con il soprannome di “re delle Torri del Sella”. Ma anche in anni più recenti, la Val Gardena ha dato i natali a diversi eroi della montagna come l’alpinista estremo Karl Unterkircher che ha perso la vita nel 2008 sul Nanga Parbat. Originario di Selva Gardena, Unterkir- cher era una guida alpina, membro della nota squadra dei Catores e presidente del soccorso alpino Aiut Alpin Dolomites. Intesa e spirito di solidarietà sono i valori che ancora oggi contraddistinguono gli scalatori gardenesi. Nella valle, l’Associazione Guide Alpine
Val Gardena e la Scuola di alpinismo Catores organiz- zano escursioni e arrampicate, anche individuali.

Scalatori e amanti della mountain bike alla scoperta della valle, escursionisti e appassionati di nordic walking e qualche parapendista coraggioso, che contempla le Dolomiti dall’alto.
Una limpida giornata d’estate nel mondo alpino delle Dolomiti è un’esperienza senza pari: il Parco Naturale Puez-Odle e il Nordic Active Park nell’idillica Vallunga sono due attrazioni uniche. Gli ospiti esplorano quest’area della valle, che comprende monumenti come le rovine del castello Wolkenstein a Selva Gardena, paese natale del famoso menestrello Oswald von Wolkenstein, o la cappella di San Silvestro in Vallunga. La patria dello scalatore Luis Trenker, famoso in tutto il mondo, al quale è intitolata una passeggiata, vanta una vita brulicante ed è circondata da uno scenario mozzafiato. Un classico estivo sono le escursioni alle cime simbolo della valle, il Sella e il Sassolungo. Il giro del Sassolungo è straordinario anche in mountain bike. Una gita alla “Città dei sassi”, teatro di molte fiabe e leggende delle Dolomiti, è ideale per gli amanti della natura e dello sport.

 

Anmeldung